Frutta e verdura influiscono sul colore della pelle

Forse non tutti sanno che il colore della nostra pelle è legato al consumo di frutta e verdura che ogniuno di noi fa e questo per via dei composti carotenoidi contenuti in questa tipologia di alimenti.

Anche i composti colorati presenti in questi alimenti sono molto importanti come per esempio il giallo, l’arancione o il rosso contenuti nel cocomero, nella zucca, nella carota, nei peperoni, nel melone, cavoli, prezzemolo e molte altre verdure a foglia verde.

Questo studio è stato portato avanti da un gruppo di ricercatori australiani dell’Università di Curtin che in seguito è stato reso pubblico attraverso un’articolo pubblicato sul Journal of Nutrition and Intermediary Metabolism.

Lo studio è stato effettuato su uomini dai tratti somatici prettamente caucasici.

A tal proposito una delle ricercatrici, Georgia Bixley, ha dichiarato:

“”Lo scopo del nostro studio era determinare se vi fosse un legame tra il consumo di frutta e verdura, l’assunzione di carotenoidi e il colore della pelle nei giovani caucasici, poiché gli uomini australiani sono generalmente noti perchè consumano meno frutta e verdura rispetto alle donne””.

Per tale studio è stata sfruttata la tecnica della spettroscopia di riflettanza, ovvero una tecnica spettroscopica basata sulla misura del fattore di riflettanza spettrale in funzione della lunghezza d’onda della radiazione incidente, (lunghezza d’onda del vicino infrarosso, del visibile e dell’ultravioletto).

Questa tecnica ha permesso di misurare l’intensità e il colore della luce che viene riflessa dai pigmenti della pelle del nostro corpo.

Le parti che hanno evidenziato maggiormente l’assunzione di questi alimenti sono stati i piedi, le mani, la fronte e i bicipiti.

Secondo questo studio è risultato inoltre che due australiani su tre risulterebbero essere sovrappeso e che solo una persona su venti assimilerebbe le dosi giuste giornaliere di frutta e verdura.”

About the author

Dr. Andrea Ciaffone

Laureato in Scienze della comunicazione con master in comunicazione e marketing digitale.

View all posts