Le onde d’urto focali: cosa sono e dove farle

L’apparecchio per la terapia con onde d’urto focali è riservato ai reparti di fisioterapia e medicina dello sport. Si tratta di uno strumento all’avanguardia. Può essere utilizzato solo da medici specialisti in ortopedia, radiologia, fisiatra e medicina dello sport. In specifico si tratta di onde acustiche focali che sono emesse in sequenza frequente e veloce. Sono indirizzate su un punto preciso, il cosiddetto fuoco che racchiude la parte di tessuto da trattare. Con le onde d’urto focali si riescono a trattare tessuti anche profondi in maniera mirata e con risultati eccellenti. E’ la terapia appropriata per patologie che riguardano i muscoli, i tendini e le ossa.

Benefici delle onde d’urto fociali

L’intensità dell’energia varia in base alla patologia. I benefici della terapia onde d’urto focali sono molti tra cui l’aumento della vascolarizzazione delle zona colpita; e la generazione di nuovi vasi sanguigni. Anche per quanto riguarda il tessuto osseo avviene la osteogenesi. Un’altra conseguenza positiva di questa terapia è la diminuzione della sensibilità dolorifica. In questo modo si riesce a evitare l’assunzione di farmaci antidolorifici.
In particolare l’apparecchio onde d’urto focali viene applicato per curare sia malattie croniche che quelle in fase acuta. E’ una terapia che può essere associata contemporaneamente, se necessario, ad altri trattamenti.
Generalmente il numero delle sedute variano da tre a cinque, ma questo dipende dalla patologia da trattare. Durano pochi minuti ciascuna. I pazienti traggono beneficio anche solo dopo due sedute. Normalmente questo trattamento è ben sostenuto dalla gran parte dei pazienti. Il ciclo terapeutico, se indispensabile, può essere ripetuto dopo un mese. Molto spesso chi ricorre a questo trattamento non ha bisogno poi di intervenire chirurgicamente.

Prezzi delle onde d’urto focali

Il trattamento con le onde d’urto focali è molto efficace e non invasivo per il paziente, e ha anche il vantaggio di essere poco costoso. Solitamente per ogni seduta non si arriva a pagare più di 50,00 euro. Non è semplice definire il prezzo di una seduta per il fatto che dipende da diversi fattori. Ogni centro di fisioterapia e ogni singolo professionista adotta un costo differente, e questo può essere causato, ad esempio dal tipo di macchinario utilizzato. Ci sono macchinari più sofisticati e di conseguenza più costosi, come ci sono macchinari più semplici. Prima di iniziare la terapia si può contattare la clinica e fare la richiesta per una consulenza che solitamente viene effettuata in modo gratuito.

Dove fare il trattamento con onde d’urto focali

Essere in grado di scegliere il giusto centro dove eseguire la terapia onde d’urto focali è fondamentale per raggiungere la guarigione dalla patologia di cui si soffre.
Si può decidere di rivolgersi presso i centri di fisioterapia “Fisiosport Roma” dove è possibile eseguire le onde d’urto focali e le onde d’urto ecoguidate.
Ci sono poi molte cliniche specializzate e centri diagnostici che effettuano questo tipo di trattamento.

Terapia onde d’urto guidate

Per ottenere un migliore risultato è utile inizialmente effettuare un centraggio accompagnato dall’osservazione di specifiche ecografie. In questo modo si riesce a circoscrivere con precisione il tessuto da trattare. Perciò utilizzando l’ecografo durante la terapia di onde d’urto il fisioterapista riesce in maniera più precisa a individuare, ad esempio la lesione tissutale oppure la calcificazione.
In questo modo l’azione mirata delle onde d’urto focali le rende incisive proprio nella sola zona da trattare, riuscendo a non toccare i tessuti vicini. Sicuramente adottando questo metodo la terapia onde d’urto focali risulta essere più valida.