Siglato accordo Iren – Bt

Sigla accordo iren - bt

Ieri in tarda serata è stato siglato un accordo fra Iren e BT Italia per quanto riguarda la cessione di un ramo di azienda, tutto questo è stato fatto attraverso la controllata Ireti.
Questo è quanto è stato annunciato in una nota del gruppo dove è stato precisato che sono state cedute le reti di telecomunicazioni in Emilia Romagna comprensive dei diritti e autorizzazioni connesse nonché i contratti attivi e passivi.
Nel comunicato si legge quanto segue:

“L’accordo si inserisce nell’ambito delle precedenti pattuizioni fra Ireti (già Iren Emilia) e BT Italia/BT Enia che attribuivano già a BT Enia, controllata da BT Italia, i diritti di esclusiva di lunga durata per l’utilizzo della rete tlc.
Contestualmente è stato stipulato fra BT Enia e Ireti uno specifico contratto che prevede la concessione a quest’ultima del diritto d’uso, per un periodo di 30 anni rinnovabile di altri 10, del 25% della capacità complessiva della rete tlc ceduta e la concessione a Bt Enia del diritto d’uso per un periodo di 30 anni rinnovabile di altri 10 del 25% dello spazio fisico esistente all’interno di tutti i cavidotti di servizio della rete di teleriscaldamento di proprietà di IREN Energia nella Regione Emilia Romagna”.

Le caratteristiche della rete sono una infrastruttura in fibra ottica che ha un’estensione di circa 1500 km con cavi ottici da 144, 96 e 48 fibre oltre che a 20 point of presence.